Principale RelazioneCome superare una rottura

Come superare una rottura

Relazione : Come superare una rottura

Molte persone ad un certo punto della loro vita hanno affrontato una delusione nell'amore e non hanno altra scelta che superare una rottura. In quell'occasione, probabilmente ci sentivamo un nodo alla gola che poneva le seguenti domande: "Che cosa ora?", "Posso andare avanti da solo?", "Come potrei essermi sbagliato così tanto a credere che lui / lei mi amasse?"

Una separazione implica un senso di fallimento e la necessità di riorganizzare la nostra vita e persino il nostro tempo. Riteniamo di aver perso le nostre illusioni per il futuro; suppone un cambiamento nel nostro "progetto di vita".

Vogliamo aiutarti a gestire una separazione nel miglior modo possibile seguendo 6 passaggi:

Comprende le cause della rottura

È essenziale iniziare con una riflessione su ciò che è accaduto. Per questo, è fondamentale capire il motivo della situazione. Dovresti farti le seguenti domande: "È la prima volta che mi succede?", "Scelgo sempre lo stesso profilo di relazione che non mi soddisfa?", "Sono molto esigente riguardo all'amore?", " idealizzato il mio partner e questa immagine non corrisponde alla realtà? "

Un'altra idea da estrarre da questa analisi è quella di realizzare ciò di cui abbiamo bisogno dal nostro futuro partner, difetti che non possiamo assumere e che hanno sicuramente portato a una rottura o virtù essenziali per il funzionamento della relazione d'amore. È importante essere consapevoli del nostro elenco di esigenze. Quindi possiamo imparare dai nostri errori.

Accetta la fine della relazione

È molto comune attraversare una fase in cui neghiamo la realtà: "Questo non può accadere a me". Pensi ai bei ricordi che hai con quella persona ed è difficile affrontare la verità: "Lui / lei non mi ama più". Per quanto desideri che le cose siano diversamente, la realtà non cambierà.

La principale difficoltà nel superare il rifiuto dell'amore è l'accettazione della situazione e la consapevolezza che le cose in cui crediamo sulla persona amata non sono affatto simili alla realtà e inoltre non concordano con il concetto ideale che abbiamo sull'amore. Riconoscere che la relazione non era davvero perfetta come pensavi o quella persona e che non eri felice come pensavi fosse complicata.

Spesso, durante la relazione, abbiamo catturato messaggi che rifiutiamo di accettare e, alla fine, è molto peggio perché "coloro che vivono nelle illusioni, muoiono di delusioni". Prima sei consapevole della realtà, prima può prendere le giuste decisioni e girare la pagina.

Ulteriori letture: come superare la solitudine dopo una rottura in 500 parole

Non vittimizzare te stesso né fare il martire da te stesso

"Perché io? Non me lo merito". L'autocommiserazione verso noi stessi può diventare una facile via d'uscita per liberarci da qualsiasi colpa di ciò che è accaduto nella relazione. Ma può diventare una "spada a doppio taglio" poiché il dolore "si impegna" e la sofferenza può essere devastante.

Anche la posizione opposta è molto comune: "Tutto è colpa mia". Dare la colpa a tutto non ci aiuterà a superarla ed è impossibile per te essere l'unico responsabile della rottura. Lo stato mentale di colpa e il costante rimprovero sono un enorme dispendio di energia e una irrequietezza interna che non riporta nulla di positivo. L'amore è una cosa in due e quindi, se una coppia non ha funzionato, è perché entrambe le parti hanno commesso degli errori. Quando accetti la tua responsabilità nella rottura, puoi perdonarti per gli errori commessi.

Lascia andare il tuo partner

Non insistere su ciò che non può essere. Se quella persona non vuole stare con te, lasciala andare. Non porterà a nulla di buono cercare di tenerlo / a o provare a manipolarlo per stare con te.

Non prolungare il dolore rileggendo le tue vecchie e-mail o WhatsUp, in attesa di telefonate o messaggi che non arrivano. Né è salutare seguire le orme del tuo ex-partner o vedere le loro foto attraverso i social network.

Evita le pubblicazioni sui social network ventilando gli stracci sporchi o la tragedia dell'amore vissuta nella tua relazione. Ciò non porta mai a nulla di salutare. Se sei tentato di farlo, stai lontano dai tuoi account per una stagione.

Alcune persone preferiscono eseguire il root del telefono e scegliere di eliminare messaggi o foto o distruggere tutte le prove che questo ragazzo o ragazza abbia mai inviato. Se questo ti libera e pensi che ti aiuti, vai avanti! Non sembra davvero esserci una formula magica per superare i fallimenti sentimentali.

Ricorda che chiudere la porta al passato ti permetterà di aprire la porta al futuro. Se credi ancora che quella persona tornerà da te, non ti darai l'opportunità di incontrare persone o innamorarti di qualcuno che può renderti felice.

Ulteriori letture: 8 Nifty Hacks per superare una rottura

Sii paziente con te stesso: superare una rottura richiede tempo

Il dolore non ha una data di scadenza. Dobbiamo aspettare che le nostre ferite si chiudano. Assimilare ciò che è accaduto e adattarsi alla nuova situazione di separazione. Sii paziente perché avrai sicuramente dei momenti di crisi. Inoltre, soffrirai a causa dei ricordi che ti vengono in mente. Ma non abbiate fretta o ponete un limite, poiché forzare la situazione produrrà solo ansia e irrequietezza.

Il superamento di una separazione è un processo che richiede tempo e ha le sue fasi. Queste sono le fasi progressive attraverso cui di solito accade:

  1. stage - Negazione: "Questo non può succedere a me."

2. stage - Colpa: "Avrei dovuto mostrare di più il mio amore".

3. fase - Dimissioni: "Non mi innamorerò di nuovo".

4. fase - Recupero: "Merito qualcuno molto meglio".

Non isolarti dai tuoi amici e dalla tua famiglia

Tutti sentiamo di dover avere qualcuno dalla nostra parte quando ci stiamo divertendo. Quindi, rinchiudersi non è la soluzione migliore. Al contrario, è positivo parlare di ciò che ti riguarda con le persone che ti apprezzano, con la tua famiglia e i tuoi amici. Fingere che non sia successo nulla non è una soluzione. Può sembrare semplice a breve termine, ma serve solo a posticipare il tempo di comunicare alle persone più vicine a te sull'insuccesso della relazione e creare voci intorno a te.

Quindi non trovare scuse per giustificare l'assenza della tua fidanzata o fidanzato a una cena aziendale o a casa dei tuoi genitori. Sii onesto, vedrai come ti senti liberato e molto meglio. Inoltre, ricorda che le persone che ti amano, non ti giudicheranno, ma ti supporteranno incondizionatamente.


Categoria:
Lucie Fink - Come provare nuove cose ha cambiato la sua vita
30 segni di abuso emotivo in una relazione