Principale ModaCome rimuovere le unghie acriliche

Come rimuovere le unghie acriliche

Moda : Come rimuovere le unghie acriliche

Il posizionamento di unghie acriliche non è raccomandato per le donne le cui unghie naturali sono di qualità scadente. È perché le unghie acriliche possono danneggiare ancora di più le loro unghie naturali.

Le unghie acriliche sono un integratore di bellezza molto popolare, ma anche un modo pratico per sbarazzarsi delle abitudini piuttosto disgustose di mordersi le unghie. Sono anche fantastici per quelle donne che vogliono che le loro unghie sembrino nutrite e sempre dipinte. Senza paura che il loro smalto duri solo due giorni.

Se sei stanco delle unghie acriliche o vuoi rompere le unghie naturali, è meglio andare in un salone di bellezza per farle rimuovere dal professionista.

Ma sappiamo tutti com'è quando vuoi qualcosa immediatamente e ora, o non ordinarti di scaricare. Per non iniziare a strapparti le unghie artificiali, ecco alcuni suggerimenti su come farlo in modo indolore a casa:

Passaggi da seguire:

1. Suppongo che tu abbia già tutti i materiali necessari per rimuovere le unghie acriliche a casa. Tuttavia, se c'è qualcosa che non hai, puoi ottenerli in qualsiasi negozio di cosmetici o supermercato. Ecco un elenco di tutto il necessario per togliere le unghie acriliche: smalto, cotone, acetone, foglio di alluminio, tagliaunghie e una lima per unghie.

2. Prima di tutto devi fare prima di rimuovere l'acrilico dalle unghie e tagliarlo il più possibile. Se noti qualche difficoltà al momento di farlo, può essere che siano troppo spessi, quindi ti consigliamo di ridurne le dimensioni con la lima per unghie e rendere così la rimozione più rapida e semplice.

Ulteriori letture: 8 motivi per cui dovresti ottenere un taglio di capelli Pixie

3. Quindi mescolare l'acetone con lo smalto acrilico in un contenitore e immergere le unghie in questo liquido. Lasciali riposare tra 5 e 10 minuti per far ammorbidire l'acrilico mentre pulisci le unghie. Cerca di non lasciarli più a lungo di quanto indicato sopra. Perché se li lasci in ammollo per più di 10 minuti la pelle si irrita. E puoi danneggiare le tue unghie naturali.

4. Quando l'acrilico diventa morbido, metti il ​​batuffolo di cotone imbevuto di acetone e avvolto con piccoli pezzi di foglio di alluminio. Dovresti lasciare l'unghia con la carta di alluminio per circa 30 minuti, circa. Non preoccuparti se senti una sensazione di calore. Ciò significa che il trattamento sta diventando effettivo.

Via: TheNailSpa

5. Dopo circa mezz'ora, rimuovere il foglio di alluminio a poco a poco. Se le unghie diventano abbastanza morbide, uscirà con la carta. Pertanto, ti consigliamo di non dare una forte spinta per evitare di farti del male.

Ulteriori letture: come sbarazzarsi di acne

6. Prova a completare la rimozione delle unghie acriliche usando un bastoncino o una spatola. Sollevare l'acrilico dalla cuticola a poco a poco. Per fare questo, l'unghia falsa dovrebbe essere abbastanza morbida, altrimenti potresti farti del male. Si tratta di togliere a poco a poco le unghie acriliche con l'aiuto di un bastoncino o una spatola.

Via: SheFinds

7. Se dopo aver rimosso le unghie acriliche è presente del residuo di colla, provare a rimuoverlo con acetone. Vedrai che la colla non verrà completamente rimossa, quindi ti consigliamo di raschiare la superficie dell'unghia con un bastoncino. Ma, nel caso rimanga ancora della colla, puoi provare limando delicatamente le unghie per completare la pulizia.

Ulteriori letture: come rendere più veloce il tuo periodo

8. Pronto! Quando hai finito di rimuovere le unghie acriliche, lavati le mani. Idratali con olii essenziali come cocco, mandorla o oliva. L'olio d'oliva può fare miracoli per le unghie dopo la tortura con unghie acriliche. Oltre a nutrirli, riuscirai a dare loro più lucentezza e a mostrare le unghie naturali perfette.


Categoria:
Leadership Craft più importante - Intelligenza emotiva
Essere quello con il grande cuore.